Miliardi di tappeti di capelli (Andreas Eschbach)

Madrid, maggio 2007

Molto tempo prima acquistai questo libro facendomi incuriosire (come spesso mi accade) dalla copertina e dai commenti riportati. Inizio a leggerlo, anche senza troppa convinzione, in aereo visto anche il maneggevole formato.

L’avvio è abbastanza noioso, ma ben presto il respiro epico della storia non tarda ad affacciarsi. Il contrasto tra imperi galattici e viaggi interstellari (di asimoviana immensità) e tutte le povertà dell’animo umano, sia esso umile o quasi divino, stridono intensamente e l’urlo passa dalle parole scritte alla mia immaginazione.

Per gli amanti della fantascienza (e per me che l’ho temporaneamente abbandonata) è un’autentica rivelazione. Unico neo: troppi personaggi e poco delineati.

Fanucci si conferma una casa editrice di qualità. Collana “Tascabili Immaginario Fanucci”; prima edizione 1995; prezzo 7,90€. Se ne volete sapere di più sull’autore consultate: Andreas Eschbach su Wikipedia
Per la sintesi e i commenti vi consiglio: Miliardi di tappeti di capelli su IBS

Annunci